L'AUTOMAZIONE INDUSTRIALE FAVORISCE LO SMART WORKING



Ottimizza i processi produttivi e limita la supervisione

L'automazione industriale favorisce lo smart working, perché consente a un’azienda di essere operativa anche quando l’uomo è assente. Integrando un parco macchine CNC e, in particolare, isole robotizzate personalizzate si ottimizzano i processi produttivi e il lavoro può proseguire 24h su 24h senza presidio, o comunque limitando l’attività alla supervisione. Non c’è mai uno stop della produzione, nemmeno durante le festività o i fine settimana, perché il monitoraggio avviene anche da remoto.

L'affiancamento di una cella robotizzata a una macchina utensile CNC migliora notevolmente il flusso di lavoro e garantisce un’elevata produttività, attraverso una ripetizione costante della qualità del prodotto finale. 

Un nuovo sistema di gestione del lavoro

Gli strumenti dell’Industria 4.0, tra cui i robot, valorizzano lo smart working. Un sistema di gestione del lavoro online e a distanza, che permette all’impresa di offrire ai suoi clienti un servizio sempre più adeguato e su misura delle loro esigenze. Come? Attraverso circuiti virtuali sempre attivi, che comprendono: gestione real-time del magazzino, analisi dei dati, marketing, acquisti, commissioning e trouble-shooting. Questa gestione del lavoro si traduce per l’azienda in un notevole risparmio sugli spostamenti e, di conseguenza, in un maggior profitto. 

Gli smart workers consentono una presenza 24h su 24h per la gestione delle attività di vendita e di supporto, in particolare per i business che hanno contatti a livello internazionale. 

Nuove esigenze, nuovi ruoli professionali 

Diversamente da quello che si potrebbe pensare, l’automazione industriale genera inevitabilmente nuovi settori di competenza e, quindi, nuovi posti di lavoro. Capita spesso di assistere a veri e propri dibattiti sull’argomento, con correnti di pensiero piuttosto radicali che sostengono che l’integrazione dei robot in azienda sia una delle principali cause dei tagli al personale. Non è così! La conversione di un’impresa in smart factory, con l’introduzione di isole robotizzate nella catena di montaggio, crea altrettanti ruoli professionali all’avanguardia per rispondere alle nuove esigenze tecnologiche. La maggior parte dei settori avrà sempre necessità di operatori umani al fianco dei propri robot.

Trasforma la tua azienda in una smart factory

Grazie a uno know-how accumulato nell’arco di 20 anno di lavoro, noi di Assistec ti affianchiamo durante tutte le fasi di progettazione e installazione dell’isola robotizzata, per far sì che si adatti al meglio alla tua linea produttiva. Tutte le soluzioni di Industria 4.0 che sviluppiamo, come la linea Robofeed (link alla sezione),  garantiscono i migliori risultati e sono personalizzate in base al processo produttivo e settore di riferimento. 

Contattaci per maggior informazioni o chiamaci al 0522 989436

Post Recenti


  • L'AUTOMAZIONE INDUSTRIALE FAVORISCE LO SMART WORKING

    L'automazione industriale favorisce lo smart working, perché consente a un’azienda di essere operativa anche quando l’uomo è assente.

  • BREVE STORIA DELLA ROBOTICA INDUSTRIALE

    Grazie alla continua innovazione meccanica e tecnologica, i robot hanno acquisito sempre più autonomia ed efficienza, trasformando in realtà l’antico immaginario di interazione con l’essere umano.

  • FANUC CNC GUIDE: EFFICIENZA E PRODUTTIVITÀ CON LA SIMULAZIONE SU PC

    Nell'industria 4.0 la conoscenza specifica delle caratteristiche tecniche del parco macchine CNC è necessaria. Ecco perché FANUC ha deciso di sviluppare un nuovo software, chiamato FANUC CNC Guide. Oltre ad essere leader nel settore dell’assistenza elettronica e meccanica, con uno know-how specializzato nelle operazioni di system integration, Assistec è un rivenditore autorizzato di FANUC CNC Guide.