Tecnico elettronico: chi è e perché è molto ricercato



Di cosa si occupa il tecnico elettronico?

Il tecnico elettronico, anche chiamato perito elettronico, è una figura specializzata che si occupa di progettazione, sviluppo e assistenza di sistemi e componenti elettronici. Diversamente dal comune elettricista, il tecnico elettronico lavora al fianco del team di ingegneria ed è esperto nella produzione e installazione di attrezzature elettroniche e software, sui quali effettua anche taratura, calibrazione e collaudo. Tra le sue mansioni principali rientrano: testing sulle prestazioni dei componenti, supporto tecnico, assistenza alle schede elettroniche, simulazioni al computer, stesura di documentazione tecnica e del calendario degli interventi.

Si tratta di una figura chiave nel settore dell’automazione industriale, in particolare per la manutenzione elettronica del parco macchine utensili CNC e delle isole robotizzate. In caso di guasti o malfunzionamenti, è in grado di intervenire con diagnosi a 360° e riparazioni di strumenti analogici e digitali. In un mercato sempre più competitivo e tendente ai vantaggi dell’industria 4.0, è preferibile selezionare tecnici con competenze specifiche come il perito elettronico. Anche Assistec ha fatto questa scelta, integrando nel suo know-how di assistenza elettronica tecnici qualificati e costantemente aggiornati.

Le differenze principali con il tecnico meccatronico

Il tecnico meccatronico è una figura nata negli ultimi anni, incentivata soprattutto dalle grandi aziende, che studia una disciplina in grado di fondere l’elettronica con la meccanica. Si sviluppa dall’esigenza di avere un’unica persona in grado di risolvere problematiche sia elettroniche sia meccaniche sulle macchine utensili CNC. Questa sua particolarità è, tuttavia, anche il suo grande limite, in quanto non risulta specializzato né in un campo né nell’altro. Un tecnico meccatronico è più facilmente impiegato nelle aziende di produzione, per risolvere guasti di tipo generico e, eventualmente, contattare gli specialisti elettronici o meccanici laddove non è in grado di risolvere un problema.

Per questo motivo, sono sempre di più le smart factory che decidono di assumere o formare tecnici elettronici e meccanici. Tranne in casi eccezionali, i malfunzionamenti delle macchine utensili CNC sono infatti di tipo elettronico o meccanico, e richiedono interventi mirati.

Il difficile rapporto con la didattica scolastica

Nonostante la grande richiesta di tecnici elettronici e meccanici, è sempre più difficile trovare personale qualificato. Questo accade principalmente per due ragioni:

 

  • gli istituti scolastici promuovono maggiormente gli indirizzi di meccatronica, grazie ai finanziamenti delle grandi aziende che sono più interessate alla meccanica di precisione;

  • i tecnici elettronici che si diplomano spesso mostrano carenze a livello di conoscenze specifiche, in quanto i corsi non sempre riescono a garantire un adeguato livello di approfondimento;

 

Per ovviare a queste problematiche, Assistec sta valutando un progetto di affiancamento alle scuole per offrire occasioni di formazione all’interno dei locali dell’azienda e dare un contributo pratico alla crescita professionale degli studenti.

Il tecnico elettronico all’interno di Assistec

Dal 1999 ad oggi, Assistec continua ad ampliare il suo team altamente specializzato, assumendo tecnici elettronici esperti e di grandissima professionalità. Negli anni abbiamo integrato i nostri servizi con l’assistenza meccanica e il laboratorio elettronico, garantendo una risoluzione immediata di anomalie o fermi macchina.

Contattaci per avere un parco macchine efficiente e produttivo, riducendo al minimo i rischi di rotture e gli stop della produzione. Il nostro supporto tecnico-elettronico è pronto a intervenire con revisioni mirate e di qualità.

Post Recenti


  • L'AUTOMAZIONE INDUSTRIALE FAVORISCE LO SMART WORKING

    L'automazione industriale favorisce lo smart working, perché consente a un’azienda di essere operativa anche quando l’uomo è assente.

  • BREVE STORIA DELLA ROBOTICA INDUSTRIALE

    Grazie alla continua innovazione meccanica e tecnologica, i robot hanno acquisito sempre più autonomia ed efficienza, trasformando in realtà l’antico immaginario di interazione con l’essere umano.

  • FANUC CNC GUIDE: EFFICIENZA E PRODUTTIVITÀ CON LA SIMULAZIONE SU PC

    Nell'industria 4.0 la conoscenza specifica delle caratteristiche tecniche del parco macchine CNC è necessaria. Ecco perché FANUC ha deciso di sviluppare un nuovo software, chiamato FANUC CNC Guide. Oltre ad essere leader nel settore dell’assistenza elettronica e meccanica, con uno know-how specializzato nelle operazioni di system integration, Assistec è un rivenditore autorizzato di FANUC CNC Guide.